“Alla scoperta di una Calabria diversa, ricca di boschi e di laghi di montagna!” Tratto da veraclass.it

Il Parco Nazionale della Sila e i paesi che sorgono al suo interno sono un percorso naturalistico da provare. Se siete ancora legati allo stereotipo della Calabria come terra di spiagge, mare e montagne aride dovete assolutamente regalarvi una vacanza in Sila. Il cuore pulsante di questa regione, infatti, è verde e profuma di alta montagna.

Il Parco Nazionale della Sila è stato istituito nel 1997 a Lorica, piccolo comune della provincia di Cosenza. Si estende 73.695 ettari comprendendo entro i suoi confini i territori delle province di Catanzaro, Cosenza e Crotone. Una delle prime ragioni per cui il parco è stato pensato – nel lontano 1923 – ed infine aperto, è la protezione del bellissimo lupo silano che ha rischiato l’estinzione più di una volta. Oggi però la Sila è un’occasione per ammirare la bellezza di una natura selvaggia. Una vacanza alla scoperta di questi itinerari è un’esperienza che non si dimentica.

Proposta di itinerari:

1. Sila Greca 

2. Sila Grande